Quantcast

Punti di vista, ultima puntata: ospiti Wanda Fisher, Jimmy Ghione, Simona Tagli e Susanna Messaggio

Punti di vista giunge alla conclusione della sua prima edizione, che ha segnato il clamoroso e incredibile ritorno alla conduzione del celebre e chiacchierato giornalista ed ex direttore del Tg1, di Studio Aperto e del Tg4, Emilio Fede, al fianco di Kevin Dellino.

Wanda Fisher, Kevin Dellino, Susanna Messaggio, Jimmy Ghione e Simona Tagli – Foto: Davide Cariglia

L’innesto di Emilio Fede, assente dal piccolo schermo da oltre 10 anni e fortemente voluto da Kevin Dellino, a Punti di vista ha regalato tanta pubblicità e un’eco mediatica molto considerevole e importante al programma che va in onda su Go-Tv, nuova realtà nazionale visibile in tutta Italia sul canale 68 del digitale terrestre del produttore Riccardo Scarlato.

Kevin Dellino con Emilio Fede – Foto: Davide Cariglia

Una trasmissione che ha da subito riportato indietro nel tempo soprattutto la generazione 60/90 che, grazie alla bravura del conduttore e al garbo di Emilio, hanno da subito ritrovato la genuinità delle trasmissioni che non esistono più. Punti di vista si è rivelato un format di estrema contemporaneità e al passo con i tempi, in grado di poter coinvolgere con la sua formula autoriale più generazioni.

Chi ha seguito la saga delle puntate pilota avrà sicuramente notato le enormi difficoltà oggettive e tecniche, che sono comunque passate in secondo piano di fronte alle importanti tematiche proposti nei talk. Dalla salute alla cronaca, argomenti sempre affrontati e raccontati da e con protagonisti reali delle medesime storie.

Nella quarta nonché ultima puntata, il salotto di Kevin e Fede ospiterà vecchie glorie della tv nostrana, dalla showgirl sempre verde Simona Tagli alla cantante Wanda Fisher, ma anche Susanna Messaggio e Jimmy Ghione. Si parlerà di salute con la presenza in studio di professionisti del settore ma anche di spettacolo partendo con l’omaggio al 50 anno de “il mio canto libero” di Lucio Battisti e verrà presentata in esclusiva la versione realizzata per l’occasione da Wanda Fisher, che ne fu nel 1972 voce femminile solista della versione originale composta da Mogol-Battisti.

Kevin Dellino – Foto: Davide Cariglia

“Tutto questo perché da quando è arrivato il direttore sono cambiate tante cose – ha detto Kevin Dellino -, innanzitutto non ci aspettavamo un’attenzione mediatica così alta e soprattutto sono aumentate anche le aspettative del telespettatore. Quello che abbiamo trasmesso fino ad oggi si tratta di un esperimento, di uno spin off, che serviva a capire e a testare una serie di situazioni per renderci conto in maniera oggettiva se quello che avevamo pensato e scritto fosse realmente un prodotto che potesse piacere e funzionare. E devo dire con immenso piacere che ad oggi, i risultati sono più che positivi!”.

Ha poi continuato: “Il programma è andato molto bene, ne hanno parlato tutti, ed abbiamo ricevuto notevoli consensi e approvazioni da più fronti. Non eravamo pronti a tutto questo e, seppur questo mio ritorno sulle scene rappresenti molto per me, non avrei mai immaginato un successo simile! Lavorerò con la mia squadra per tutta l’estate per tornare nella nuova stagione con uno speciale dedicato ai 70 anni di carriera del direttore intitolato #emiliotornaintv in cui Emilio sarà circondato dall’amore dei suoi amici e del suo pubblico, le stesse persone che non gli hanno mai voltato le spalle”.

Ha poi concluso: “Inviterò nomi illustri del panorama artistico, sportivo, culturale e politico del nostro Paese. Mi piacerebbe tantissimo avere in studio per il direttore dei direttori grandi personaggi tra cui Bruno Vespa, Enrico Mentana, Vittorio Sgarbi, Massimo Giletti, Cesara Buonamici e artisti unici come Renzo Arbore, Lino Banfi, Michelle Hunziker e Gigi D’Alessio, ma anche Luigi Di Maio, Matteo Salvini, Massimo D’Alema, Mara Venier e Pippo Baudo. Sarà un evento unico e imperdibile!”.