Pupo vs Flavio Insinna di Affari Tuoi: “Mi ha colpito il suo accanimento contro i nani”

Pupo si è scagliato contro Flavio Insinna per i fuori onda shock del conduttore tv di Affari tuoi trasmessi dal tg satirico di Canale 5, Striscia la notizia, dalle pagine del quotidiano La Nazione. Nella sua rubrica intitolata Dolce e un po’ salato, il 61enne cantautore e paroliere italiano ha detto la sua sul caso più chiacchierato e discusso degli ultimi giorni.

Pupo – Foto: Facebook

“Ciò che mi ha dato più fastidio della diatriba Insinna Vs Striscia non è l’ipocrisia – ha scritto Enzo Ghinazzi -, l’arroganza e nemmeno le scuse […] Ciò che invece mi ha colpito è l’accanimento di Flavio verso la già naturalmente colpita categoria dei nani. Io che, pur essendo il più alto della specie, ne faccio comunque parte, mi sono sentito coinvolto e offeso”.

La concorrente valdostana Rosy Seracusa attaccata violentemente e gratuitamente dal presentatore tv spera che Flavio Insinna non conduca più programmi in televisione e ha annunciato che probabilmente sporgerà querelaInsinna ha chiesto scusa a tutti su Facebook per poi passare al contrattacco, pubblicando alcuni video in cui attacca direttamente il tg satirico di Canale 5 ed Ezio Greggio.

Ora anche Pupo vorrebbe adire le vie legali contro il chiacchierato e discusso conduttore tv di mamma Rai: “Ho addirittura pensato, nel caso la povera Nana Muta della Val D’Aosta decidesse di adire le vie legali, di costituirmi parte civile e chiedere a Flavio Insinna i danni morali. Quest’ultimo, più che una punizione dalla Rai, meriterebbe di vivere da nano, minimo per un anno. Sono sicura che questa esperienza lo renderebbe migliore. D’ora in poi non chiamerò più Flavio con il suo vero cognome – ha concluso Pupo – Lo chiamerò Insinnolo, l’ottavo nano. Quello imprevedibile e incazzoso”.

Intanto sui social network Enzo Ghinazzi ha lanciato l’hashtag #naniuniti contro Flavio Insinna per esprimere piena e massima solidarietà nei confronti della concorrente valdostana di Affari Tuoi.