Quantcast

Sara Tommasi esulta per la sconfitta del Napoli, la rabbia dei napoletani su Twitter

Sara Tommasi esulta su Twitter per la sconfitta del Napoli

Sara Tommasi esulta su Twitter per la debacle del Napoli contro il Milan allo stadio San Siro. Il big match dell’ultima giornata di Campionato è stato vinto per 2-0 dal Diavolo di Pippo Inzaghi e la showgirl originaria di Terni, che è tifosissima della Roma, ha festeggiato la sconfitta della squadra allenata da Rafa Benitez con tweet ironici e divertenti che hanno scatenato la rabbia dei tifosi napoletani. Gli sfottò dell’ex naufraga dell’Isola dei famosi contro i tifosi napoletani, come d’altronde quelli contro i laziali e gli juventini, sbancano sempre sul web.

Una vittoria meritata per i rossoneri trascinati da Menez e Bonaventura. La difesa del Napoli ha lasciato molto a desiderare a tal punto che la protagonista di uno dei calendari 2015 più sexy, Sara Tommasi, ha cinguettato: “Mi chiedevo se a Napoli lo sciopero generale avesse coinvolto anche i difensori?”. Ha poi accompagnato il tweet con la foto di due babà napoletani per dare il via agli sfottò contro i napoletani.

Dopo i primi attacchi ricevuti dai tifosi napoletani, la Tommasi si è poi scatenata con altri tweet sarcastici e micidiali: “Napoli imbarazzante come Rosy Bindi in perizoma”. E ancora: “Mi ricordo quando i tifosi napoletani mi dicevano che era vicino il sorpasso. Ma non vi sento più, come mai?”. Per poi aggiungere: “Napoli inadeguato quasi come Platinette a Sanremo”.

I tweet ironici dell’ex schedina di Quelli che il calcio stanno mandando in tilt la tifoseria napoletana, ma lei è abituata alle critiche e alle polemiche. Anche il suo calendario 2015 è stato criticato dal suo ex manager Christian Di Maggio poiché andava photoshoppato come ha rivelato in un’intervista rilasciata al nostro sito IGossip: “Mi chiedo, dopo che tutti hanno potuto ammirarla con la farfallina svolazzante davanti a Montecitorio, chi acquisterà un suo calendario quasi vestita? Avrebbero dovuto chiamare Alfonso Luigi Marra come stylist del calendario. Per il resto è la solita Sara con qualche annetto e qualche smagliatura in più… Bravo Baronio che ha saputo cogliere il buono, ma un po’ di Photoshop in più o magari anche una ripassatina dal chirurgo delle star Giacomo Urtis sarebbe stato opportuno!”.

Sara Tommasi scatena la rabbia dei tifosi napoletani su Twitter