Quantcast

Samuele Nardi su Claudia “Se non mi sono sentito pronto a darle un figlio non era amore”

Alcuni mesi fa la coppia di Uomini e Donne formata da Samuele Nardi e Claudia Borroni si era separata dopo quasi un anno d’amore. I due dopo aver lavorato insieme e vissuto intensi mesi d’amore, in cui Caludia aveva persino conosciuto Axel, il figlio di Samuele, hanno deciso di separarsi.

Ora Samuele ha torna a parlare dei motivi della rottura e del suo rapporto con Claudia, ma anche del suo futuro professionale e dei suoi sogni nel cassetto. “In questo momento non riesco a conciliare il lavoro con una storia d’amore” ha confessato

“Sto bene da solo e non ho intenzione di trovarmi una donna. A riempirmi la vita c’è mio figlio Axel. Inoltre sono troppo preso dalla mia nuova attività”

A breve infatti Samuele debutterà a teatro “A novembre sarò in una commedia teatrale! Non posso dire molto per adesso, ma posso anticiparvi che vestirò i panni di un musicista pazzo”.

Samuele ha poi confessato che l’unico grande amore della sua vita è stato quello per la madre di Axel, durato molto tempoe  finito, a quanto pare, molto male “Quella con la mamma di Axel è stata una relazione molto importante durata dieci anni e insieme abbiamo desiderato e messo al mondo un figlio” ha confessato

“Posso affermare con certezza che è stato un amore con la A maiuscola, un amore vero e sincero”. Infine l’ex tronista ha parlato della fine della sua storia con l’ex corteggiatrice Claudia “Con Claudia c’è stato un sentimento molto forte” ha detto

“Lei è una donna meravigliosa, una brava ragazza, la stimo e la rispetto. Però se non mi sono sentito pronto a fare il passo di andare a convivere e di darle un figlio allora probabilmente non era amore” ha confessato Samuele facendo così capire di essere stato lui a porre fine alla loro storia d’amore.