Quantcast

Sta per partire Temptation Island

Mancano pochi giorni ormai all’inizio delle riprese ufficiali per il reality estivo a cui diverse coppie di Uomini e Donne avrebbero dovuto partecipare in grande stile: alla nuova edizione di Temptation Island 2016, infatti, non si presenteranno tutti i beniamini della stagione del people show concluso a Maggio, come purtroppo fanno sapere gli stessi ex tronisti ed ex corteggiatrici.

fabio coloricchio

La decisione intrapresa da alcuni di loro, che ha reso ovviamente furiosa Maria de Filippi, di saltare l’appuntamento con le registrazioni, non è stata allo stesso modo ben accolta dai fan, che si aspettavano già di vedere in prima serata le gesta delle neo-coppie di U&D.

Tra coloro che hanno rifiutato la partecipazione, infatti, troviamo Andrea Damante e Oscar Branzani, tra i protagonisti più chiacchierati assieme a Lucas Peracchi, impegnato con le proprie serate e progetti di intrattenimento per il futuro. La coppia che invece ha accettato di buon cuore l’approdo a Temptation Island è quella costituita da Ludovica Valli e Fabio Ferrara, che proprio in questi giorni ha smentito alcune voci che vedevano i due “litigiosi” confermando invece l’ottima salute del proprio rapporto.

Chi ha inaspettatamente declinato la proposta, però, non fa esclusivamente parte della stagione 2015/2016 di Uomini e Donne: con grande sorpresa, anche grandi protagonisti del recente passato quali Fabio Colloricchio e la coppia trono Over costituita da Cristian e Giuliana, che assieme alle vicende di Giorgio e Gemma hanno tenuto banco conquistando il pubblico, saranno assenti.

Senz’altro una delusione per la conduttrice storica di Mediaset, che sperava dal profondo di sentire risposte positive da parte dei suoi protagonisti. Quali saranno le conseguenze del loro rifiuto? Vedremo ancora a breve i nostri ex tronisti e corteggiatori preferiti su schermo, oppure la loro partecipazione ai programmi del palinsesto sarà temporaneamente bloccata? Ci auguriamo ovviamente che le scelte dei partecipanti al trono più ambito d’Italia non interferiscano sul futuro della trasmissione.