Amici – Tutte le puntate Streaming

Amici di Maria de Filippi: tutte le puntate in Streaming

Scoprire che la prima puntata di Amici è datata 2001 può essere stupefacente, ma questo programma di successo ha spento molte candeline e, oggi come al tempo dei suoi esordi, sa appassionare intere generazioni di spettatori, che non perdono occasione per guardarsi le strisce pomeridiane e le super sfide trasmesse in prima serata.

La genesi di Amici ha visto cambiare molte cose nella scaletta e nella programmazione del format, ma soprattutto avvicendarsi molti personaggi noti del panorama della tv, della musica e della danza, impegnati come coach alla scuola di formazione più famosa d’Italia.

Il serale di Amici di Maria De Filippi 15 è al giro di boa e anche l’edizione 2016 sta per volgere al termine. La quinta puntata del serale andrà in onda sabato 30 aprile su canale 5. La fase conclusiva del talent show ha già superato la metà degli appuntamenti previsti per l’edizione numero 15.

Si avvicina così il momento della comunicazione ufficiale della data della finalissima che andrà in onda a fine maggio.

Clicca sul Video qui sotto per guardare lo Streaming

video-player

Ad oggi quel che è sicuro è che le puntate della fase serale di Amici 15 saranno in tutto nove.

Sabato 30 aprile andrà in onda la quinta puntata e a maggio andranno in onda le ultime quattro. Quando, Maria De Filippi svelerà finalmente la data della Finale di Amici 15?

Perché di scuola vera e propria si tratta, visto che Amici si propone di realizzare il sogno di diventare famosi dei ragazzi che muovono i primi passi nel mondo dello spettacolo.

Palestra, fucina di talenti e talent adorato dal pubblico, Amici ha totalizzato fin dagli esordi degli share di pubblico incredibili, Anche oggi, dopo molti anni e ora che Amici ha raggiunto la sua quindicesima edizione, il talent non smette di affascinare giovani e gli adulti, che possono contare su una possibilità in più e guardarsi le puntate quotidiane e i live in prima serata in versione Amici Streaming. Come è possibile? Grazie alle migliorie tecnologiche, perché i siti ufficiali delle reti Mediaset, real Time e Deejay Tv e molti altri siti specializzati offrono una programmazione di Amici streaming accessibile da tutti e a qualsiasi ora del giorno. Basta avere a disposizione una connessone internet e gli strumenti multimediali come la smart tv, lo smartphone, il tablet o semplicemente il computer per potersi gustare le puntate Amici streaming che sono state perse o riguardare i momenti più intensi e avvincenti del talent.

amici-2013

Amici: dalle origini alla 15esima edizione

È interessante notare che in realtà il talent si chiama Amici di Maria de Filippi, ma per comodità è sempre stato chiamato Amici, nome con il quale è diventato famoso. Se si ricercano infatti le puntate Amici streaming nei siti dedicati, basta digitare questa parola per poter contare su tutti i filmati disponibili e quindi accedere ad una programmazione ricca e fruibile ad ogni ora del giorno e della notte.

Amici ha quindi raggiunto la sua quindicesima edizione, ma scopriamo un po’ di più sulla sua storia e sui protagonisti che l’hanno animato nel corso degli anni. Canto, ballo e spettacolo sono il cuore pulsante del format, che è organizzato come una vera e propria scuola, con tanto di professori e di giuria che si propone di valutare le performance e di stabilire il vincitore di ogni edizione. È innegabile che Amici ha aperto le strade alla carriera di molti giovani, come Emma Marrone o il gruppo musicale The Kolors, che hanno partecipato a manifestazioni importanti come il Festival di Sanremo o firmato contratti discografici con case di grane prestigio. Amici è quindi una scuola a tutti gli effetti e il programma si ispira al famoso film e telefilm statunitense Saranno Famosi, che negli anni ’70 e ’80 ha decisamente segnato un’epoca.

Clicca sul video e guarda lo Streaming

video-player1

Fin dagli esordi, il programma è stato voluto, ideato e condotto da Maria de Filippi, che nel corso degli anni si è stabilita saldamente al timone, circondandosi di tanti aiutanti di livello, come coreografi, ballerini e cantanti professionisti, attori e presentatori del mondo della tv e del cinema. Il cuore di Amici è infatti la formazione, quindi i ragazzi non vengono mai lasciati soli a sé stessi, ma invitati ad imperare da chi ‘ce l’ha fatta’ e ad ispirarsi ai grandi del presente per oziare la propria carriera artistica. Non stupisce che nel corso del tempo il format abbia quindi dato vita a personaggi molto famosi, che a loro volta sono diventati coach del format come nel caso di Emma Marrone.

La prima edizione del programma era nata con il nome ‘Saranno Famosi’ ed era condotta da Daniele Bossari. Dopo alcuni mesi la conduzione del format è quindi passata a Maria de Filippiche lo ha completamente mutato e fatto diventare il programma di successo che noi tutti conosciamo. La prima edizione vedeva una striscia pomeridiana condotta dal bravo Marco Liorni, che si impegnava a seguire in diretta la ‘palestra’ di Amici, ovvero gli allenamenti di danza, le prove di canto e la scuola vera propria con lezioni che venivano tenute da professori di alto livello. Le classi erano suddivise in titolari e in riserve e dopo alcuni mesi la produzione ha deciso di inserire una commissione esterna e di aprire nelle edizioni più recenti al televoto, per scegliere i protagonisti più meritevoli. Si è trattata di una scelta decisamente azzeccata, perché in questo modo il format ha acquisito una grande credibilità agli occhi del pubblico da casa, che è stato invitato ad interagire con la tv e quindi ad esprimere il suo giudizio sui concorrenti in gara.

All’inizio, le categorie in gara erano cantanti, musicisti, ballerini, conduttori televisivi e attori. L’edizione era trasmessa da Italia 1 e prevedeva che gli alunni si sfidassero l’uno contro l’altro per poi confrontarsi con altri alunni scelti dagli stessi professori. In questo modo le prove erano tante e il tasso di adrenalina molto elevato. Dalla seconda edizione del format in poi, il programma ha presentato una sola classe di titolari e sono state abolite le categorie dei musicisti e dei conduttori televisivi per introdurre la disciplina della danza classica. Durante la seconda stagione vi son stati anche dei problemi di copy right che hanno indotto al cambio di nome da Saranno Famosi ad Amici di Maria de Filippi. Dalla terza stagione in poi il format è passato da Italia 1 a Canale 5, che attualmente trasmette le puntate serali. Nel portale dell’omonimo canale televisivo è quindi possibile visionare tutte le puntate Amici streaming che sono state perse e che si desiderano rivedere.

COVER_AMICI_300

La terza edizione ha fissato delle regole molto interessanti e che tuttora fanno parte del programma, come ad esempio la possibilità degli insegnati di decidere chi si sfiderà con chi nel corso delle puntate. Le stagioni si sono quindi susseguite con tante novità e colpi di scena, totalizzando ascolti da record in ogni stagione. Una bella miglioria è stata apportata durante la quinta edizione, quando è stata introdotta la presenza di una orchestra musicale, diretta dal maestro Beppe Vessicchio, la quale ha apportato pregio e interesse, ma soprattutto permesso ai ragazzi di crescere e di confrontarsi giorno dopo giorno con musicisti professionisti.

Diversi sono i nomi che sono stati dati alle squadre nel corso delle stagioni seguenti, dai Delta e Gamma fino ai pinguini e alle aquile. L’ottava edizione è forse quella che ha riservato più sorprese, perché ha introdotto la messa in onda alla domenica del programma. Nella nona edizione è stata quindi eliminata la categoria recitazione e introdotto il canto lirico, categoria eliminata nella decima a favore del ballo hip hop. In questa stagione il format è tonato alle origini, non proponendo più una divisione fra ragazzi e ragazze, ma fra squadre di titolari e di riserve.

Dall’undicesima edizione le squadre sono state tre e le finali si sono state disputate nella magica cornice dell’Arena di Verona, una scelta di stile che ancora una volta ha premiato la volontà della produzione di rendere il format sempre più interessante e livello artistico. La dodicesima edizione è quindi tornata a proporre un’unica squadra di titolari ed è stato introdotto il ‘mitico’ meccanismo della maglietta grigia, riservata al concorrente che doveva entrare in sfida contro un compagno. La dodicesima edizione è stata caratterizzata da coach ed insegnati di grande livello. Miguel Bosè si è infatti occupato di seguire i ragazzi nella danza, ma è stato sostituto dall’etoile Eleonora Abagnato, che ha seguito il programma anche nelle edizioni più recenti. La cantante Emma, che aveva vinto il talent è stata invece invitata capitanare la squadra di canto e il suo lavoro è stato talmente apprezzato, che anche nella quindicesima edizione del programma Emma lavora come coach, affiancata dalla bravissima cantante Elisa, da Nek e da Dj Ax ex Articolo 31.

La tredicesima edizione del talent ha portato una ventata di fresche novità, fra le quali l’introduzione del televoto solo nella sfida finale e la scelta di far giudicare i ragazzi da una giuria di qualità chiamata ad operare direttamente nelle puntate. L’edizione ha inoltre proposto le nuove categorie deejay, dance crew e latino americana, nonché le band. Interessante il passaggio di programmazione dalle reti Mediaset a Real Time.

amici-di-maria-20-aprile-2013-5-600x337

L’edizione passata, ovvero la quattordicesima, si è proposta come una delle più adrenaliniche di sempre e ha visto una trasformazione in studio, che da scuola vera e propria si è mutata in una sorta di Arena. Del resto, sono sempre più le persone che desiderano partecipare ad Amici anche come pubblico, quindi per accontentare la grande richiesta, la produzione ha scelto di ampliare gli spazi e di rendere lo show ancor più bello e coinvolgente, un po’ come accadde con le super finali che venivano disputate presso la magica cornice dell’Arena di Verona. Il successo del format è stato sottolineato dalla preferenza accordata da milioni di spettatori, che oltre a gustarsi le strisce quotidiane e le sfide serali non hanno mai mancato di rivedersi le puntate di Amici streaming visitando i siti ufficiali e quelli specializzati, alla ricerca della puntata più divertente e del match più appassionante della stagione.

È interessante notare che nel corso della quattordicesima stagione Amici ha reintrodotto l’impiego di cellulari fra i ragazzi e i coach possono tuttora comunicare con loto impiegandoli a causa di sponsorizzazioni legati alle compagnie telefoniche. In ogni caso, l’edizione scorsa è stata vinta dal gruppo The Kolors, che in un baleno si è conquistato l’affetto e la stima del pubblico, diventano un gruppo amatissimo dai fan che con le sue hit ha saputo accompagnare sport televisivi molto importanti e dare vita ad un tour di concerti che si è rivelato sold out fin dalle prime date.

Amici 15: l’edizione in corso (2016)

L’edizione in corso di Amici è la quindicesima e i ragazzi in gara sono 6 cantanti, una band e sei ballerini. Il format presenta molte novità e tanti super ospiti che sono diventati delle vere e proprie presenze fisse del programma. Tutto può iniziare con la giuria, composta da tre super donne dello spettacolo della musica nazionale, ovvero l’attrice Sabrina Ferilli, e le cantanti Anna Oxa e Loredana Bertè. I coach sono quattro nomi effervescenti del panorama musicale italiano, quindi Nek, Dj Ax, Emma Marrone ed Elisa. I coach sono ancora una volta tutti appartenenti alla scena musicale e i fan hanno un po’ criticato la scelta di non annoverare ballerini professionisti fra gli i direttori artistici, perché la scelta equivale ad aumentare il successo e l’interesse verso le discipline musicali rispetto alla danza. In ogni caso l’edizione di rivela essere alquanto scoppiettante, vista anche la conduzione della striscia quotidiana che prevede il supporto del ballerino Stefano de Martino.

Ad aggiunger pepe al programma ci ha pensato anche la partecipazione del cantante dei Bluvertigo Morgan, chiamato ad intervenire ‘come e quando vuole’ raccontando le sue opinioni sui ragazzi e giudicando con sincerità le loro performance. Dopo le esperienze molto interessanti di X Factor, Morgan è quindi sbarcato al format più discusso e amato di tutti i tempi. Il cantante ha dichiarato di essere molto lieto di partecipare al programma, perché sua avviso si tratta di una vera e propria scuola, dove i ragazzi vengono seguiti e dove avviene una vera e propria formazione, che può diventare un ottimo biglietto da visita per sfondare nel dorato mondo dello spettacolo.

Se si adora Amici e non si vuole perdere nemmeno una puntata, è quindi ideale cercare le puntate di Amici Streaming, che possono essere visionate sui canali ufficiali delle reti che lo trasmettono. La fascia pomeridiana viene infatti messa in onda su Deejay tv e Amici streaming può essere rivisto quando più si desiderar nel portale ufficiale dell’emittente televisiva musicale. Lo stesso accade con le reti Mediaset e Real Time, che propongono la programmazione di Amici streaming, dedicata a chi non vuole, perdersi nemmeno una puntata del talent artistico più gettonato del momento!