X Factor 2018: il riassunto degli Home Visit

X Factor 2018: i quattro giudici hanno scelto durante gli Home Visit i talenti per le proprie categorie da portare in gara a partire da giovedì prossimo. Per gli Home Visit Manuel Agnelli ha scelto i Daft Recording Studios in Belgio per le Under Donne. Asia Argento ha trascinato le sue Band agli Ocean Sound Recording in Norvegia. Mara Maionchi ha portato i suoi Under Uomini negli studi La Fabrique in Provenza mentre Fedez con gli Over ha scelto i The garage studio in Toscana.

Sherol Dos Santos, Luna e Martina Attili sono le Under Donne di XF12 – Foto: Facebook

X Factor 2018: gli Home Visit di Manuel Agnelli

Per scegliere le tre Under Donne da portare ai Live di X Factor 12 Manuel Agnelli ha chiesto aiuto a Ghemon. Ha assegnato a Martina Attili “It’s oh so quiet” di Bjork, a Camilla Musso “Make you feel your love” di Adele, a Ilaria Pieri “La musica non c’è” di Coez, a Luna Melis “Monster” di Kanye West e a Sherol Dos Santos Da Veiga “Rise up” di Andra Day. Alla fine ha scelto di portare nella sua squadra: Luna Melis, Martina Attili e Sherol Dos Santos.

X Factor 2018: gli Home Visit di Fedez

Per scegliere i suoi Over di X Factor 2018, Fedez ha chiesto aiuto ai due produttori Takagi & Ketra. Il rapper ha assegnato a Renza la canzone Vita di Gianni Morandi e Lucio Dalla, a Naomi il brano Valerie di Amy Winehouse mentre a Matteo il pezzo Creep dei Radiohead. Jennifer si è esibita sulle note di Chase to the Rythm di Katy Perry mentre Gastón è stato chiamato a confrontarsi con Under the bridge dei Red Hot Chili Peppers. Il marito della potente e ricca fashion blogger Chiara Ferragni ha scelto di portare ai live show: Matteo Costanzo, Renza Castelli e Naomi.

X Factor 2018: gli Home Visit di Mara Maionchi

Per scegliere la sua squadra, Mara Maionchi si è affidata ad Achille Lauro. La produttrice discografica ha assegnato le seguenti canzoni ai suoi: a Pierfrancesco il brano River di Eminem, a Leo Gassmann la canzone di Paolo Nutini intitolato New Shoes. Poi La notte di Arisa a Leonardo e Sogni appesi di Ultimo a Emanuele e, infine, ad Anastasio è stato richiesto di cimentarsi in un suo nuovo inedito. Dopo le esibizioni, Mara Maionchi ha scelto il rapper cantautorale Anastasio, Leo Gassmann ed Emanuele Bertelli.

X Factor 2018: gli Home Visit di Asia Argento

Per giudicare i Gruppi del talent show di Sky Uno, Asia Argento ha chiesto aiuto a un amico con cui ha cantato in passato: Alioscia Bisceglia dei Casino Royale. I Bowland si sono esibiti sulle note della celeberrima Jealous Guy di John Lennon. Ai Red Bricks Foundation è stato assegnato il brano Sono un ragazzo di strada dei Corvi e ai Seveso Casino Palace la canzone Bad Romance di Lady Gaga. Infine agli Inquietude il pezzo Revenge di XXXTentación e Fight da faida di Frankie Hi NRG per i Moka Stone. Asia Argento ha scelto di portare ai live show: i Red Bricks Foundation, i BowLand e i Seveso Casino Palace.

Questa è stata l’ultima apparizione di Asia Argento a X Factor 2018 a causa dello scandalo Jimmy Bennett. Ora la palla è passata a Lodo Guenzi della band Lo Stato Sociale. La puntata si è conclusa con Lodo che ha conosciuto la sua squadra, che dovrà guidare dalla prossima settimana. “Il motivo per cui sono qui – ha dichiarato il cantante e neo giudice ai suoi – è perché Asia è stata brava. All’inizio sarò molto presente e vi darò le mie indicazioni, poi sarete voi a dirmi cosa fare. Sono qua perché mi piacete molto, vediamo dove si va a finire”.

La dodicesima edizione del talent show entrerà nel vivo della gara da giovedì prossimo su Sky Uno.

Redazione-iGossip