Quantcast

The Mustang, Matthias Schoenaerts sussurra ai cavalli

La parola “mustang” porta subito alla mente l’iconica auto sportiva della Ford lanciata nel 1964 con lo stemma e le stesse caratteristiche dei cavalli selvaggi che popolano il nord-ovest degli Stati Uniti, l’intramontabile Far West.

The Mustang- foto collatera.al

Ed è proprio ai “mustang” che sussurra l’attore belga Matthias Schoenaerts nel primo trailer di The Mustang, la pellicola che verrà presentata in prima mondiale al Sundance Film Festival in scena il prossimo 24 gennaio.

Il trailer di The Mustang mostra subito un mix di sofferenza, gioia e voglia di vivere nella storia di un detenuto che, dopo dodici anni in prigione, non riesce ad adattarsi e fatica a stringere legami.

La cose cambiano quando, partecipando a un programma di riabilitazione che comprende l’addestramento di cavalli selvaggi, l’uomo stringe un legame particolare con un mustang, un esemplare selvaggio e ferito proprio come lui.

Il cast del film scritto e diretto da Laure de Clermont-Tonnerre ci sono, oltre a Matthias Schoenaerts, anche Bruce Dern e Jason Mitchell.

Anche se The Mustang sarà presentato al Sundance Film Festival, non si conosce la data di uscita e distribuzione né in America né in Italia.