Quantcast

Timberland: la prima collezione “green” firmata Christopher Raeburn

La nuova linea Timberland FW 2019-2020 è stata firmata da Christopher Raeburn, la prima completa da quando il brand l’ha nominato Global Creative Director, ed è andata in scena a Pitti Uomo 95 dall’8 all’11 gennaio a Firenze.

In linea con la sua filosofia basata sul riciclo, il designer ha utilizzato paracaduti militari dismessi per ricreare capi originali Timberland, tra cui l’iconica giacca Weatherbreaker. La collezione propone una vasta gamma di proposte realizzate con materiali riciclati e organici, caratterizzate da tonalità come il rosso, il grigio, il nero e l’oliva.

A ottobre, una proposta completa di scarpe, abbigliamento e borse Timberland x Christopher RÆBURN sará disponibile presso selezionati punti vendita premium in tutto il mondo.

«Siamo entusiasti di poter far crescere la nostra partnership con Christopher, non solo in termini del suo ruolo di Creative Director ma anche nello sviluppo della nostra collezione FW19», ha affermato Argu Secilmis, vice president of global marketing per Timberland. «L’energia è stata sorprendente. Christopher ha ancora una volta alzato il livello, presentando un prodotto di qualità e che riflette allo stesso tempo il nostro impegno comune verso un design responsabile».

Il designer Christopher Raeburn ha rivelato di essere molto soddisfatto di questa partnership, sottolineando il fatto che Timberland ha un patrimonio così profondo e autentico, fondato sulla natura, che fornisce un ricco nutrimento per la collaborazione con il brand Raeburn. Si è divertito molto questa stagione a mescolare i due mondi per creare qualcosa di nuovo e fresco.

Come reagirà il mercato il prossimo autunno? Stay tuned per saperne di più!