Quantcast

Tutto quello che c’è da sapere sul make-up da sport

Alcune make-up addicted non riescono a rinunciare al trucco anche quando praticano attività sportiva per essere sempre curate. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul make-up da sport!

Truccate in palestra- foto izitizi.ru

Truccarsi per andare in palestra è una pratica poco consigliabile perché la sudorazione della pelle viene ostacolata dai prodotti di make-up e non riesce a portare a espellere tutte le tossine e a terminare la pulizia naturale del viso.

Eppure per le appassionate di trucco è difficile rinunciare a sfoggiare un aspetto impeccabile anche in palestra.

In fondo è innegabile che la palestra sia un luogo per fare nuove conoscenze e presentarsi al meglio diventa un’esigenza.

Regole del make-up da sport

Se proprio non si riesce a rinunciare al trucco anche in palestra allora è indispensabile tenere a mente le regole d’oro del make-up da sport. Come fare?

Ridurre i cosmetici

Truccate si, ma senza esagerare con il make-up. È sufficiente rinunciare a fondotinta, ombretto, rossetto e tutti i cosmetici “superflui” per l’occasione per essere comunque radiose. Meglio puntare su una BB Cream, un correttore e un filo di blush.

Il make-up occhi può essere realizzato con ombretto e mascara rigorosamente waterproof mentre l’eyeliner è concesso solo se non si suda molto.

Waterproof

Perché rigorosamente waterproof? Questo tipo di cosmetici promettono di resistere all’acqua e quindi anche al sudore e impediscono di sporcare il viso (es. occhi da panda, mascara che arriva alle labbra e così via).