Giovanni Conversano critica i tronisti “Tutti falsi”

giovanni-conversano

L’ex tronista di Uomini e Donne, Giovanni Conversano “In primis, c’è una bella differenza tra corteggiatore e tronista dal punto di vista mediatico. Comunque sia ti posso dire che esistono indubbiamente molti pregiudizi legati a chi ha partecipato a questo programma, tra i più seguiti della televisione.” ha raccontato Giovanni parlando dei tronisti “Io, dal canto mio, mi sono sempre rimboccato le maniche e fatto tanti piccoli e grandi sacrifici per dimostrare che ‘non sono un bello che non balla’. Tra le tante esperienze dopo Uomini e Donne, ricordo con simpatia la mia partecipazione in qualità di attore al Saturday Night Live  e di inviato per gli Europei di Calcio a Uno Mattina Estate”. Giovanni ha poi parlato della sua ex fidanzata Serena “Il passato è passato, ma questo non significa che io lo rinneghi. Tuttavia non ha senso per me parlare ora di una mia ex dal momento che sono legato da due anni una ragazza davvero speciale quale è la mia dolce Giada. Tra l’ altro lei piace moltissimo anche alle mie fan”

Giovanni ha poi raccontato come vede il programma oggi “Guardo il programma quando ne ho la possibilità e devo ammettere che mi appassiona molto il trono over. Credo che Antonio insieme a Tina siano i personaggi che contribuiscano a rendere avvincente il loro spazio. Se Antonio avesse avuto qualche anno in meno avrebbe anche spopolato nelle serate. Comunque sia la differenza tra il trono under di ieri e di oggi è piuttosto evidente: infatti oggi i ragazzi non si divertono più e sono troppo studiati; dulcis in fundo non sono più grado di emozionare il pubblico. Certo, è chiaro che la visibilità sia importante anche per un ritorno di tipo economico, ma bisogna essere comunque spontanei, altrimenti si rischia di durare, consentimi il termine,  solo una manciata di mesi nei cuori e nelle menti della gente, quindi di essere dimenticati in ‘un battito di ciglia”

valentina