Guendalina Tavassi rinuncia al trono rosa e si sposa!

Guendalina-Tavassi-e-Umberto-Daponte-si-sposano-foto

Sarebbe dovuta salire sul Trono Rosa di Uomini e Donne, ma, dopo aver ricevuto la chiamata di Maria De Filippi per approdare in trasmissione, l’ex gieffina Guendalina Tavassi ha deciso repentinamente di sposarsi con il fidanzato Umberto Daponte. Dopo aver detto addio al Trono Rosa, dove, secondo indiscrezioni, sarebbe dovuta approdare anche per via della partecipazione di Alessandro Pess, suo ex fidanzato, la Tavassi ora sta organizzando un sontuoso matrimonio.

“Veramente stiamo arrangiando tutto all’ultimo minuto, siamo molto di fretta, però, si stiamo facendo tutto insieme.” ha rivelato in un’intervista “Umberto le sta pensando tutte: adesso vuole pure un buttafuori per la festa, un red carpet e chissà che altro. Sarà che lui non è abituato alla fama ed è rimasto scioccato quando l’altro giorno, andando a prenotare il pranzo a Casina Valadier di Roma, è stato paparazzato.” ha spiegato la Tavassi in fibrillazione per il matrimonio imminente “Per quanto riguarda i menù li ha scelti lui personalmente e sono i più ricchi. Capirete che verranno un sacco di suo parenti da Napoli. Le bomboniere non sono classiche, si tratta di un cubo trasparente mentre la torta è gigantesca con un tema simpatico che stiamo ancora decidendo nei particolari. Ogni invitato, nella sua postazione al tavolo, avrà una locandina di un film d’epoca.”

Parlando della cerimonia ha poi aggiunto “Anche noi gireremo un filmino delle nozze ma non una cosa tradizionale.” ha spiegato “Intramezzeremo, infatti, immagini tratte da veri film, poi ci sarà un’intervista doppia in stile Iene tra me ed Umberto.” ha detto mentre sul viaggio di nozze ha le idee chiare “Vorremmo fare un viaggio alle Hawaii o in Polinesia, qualcosa di molto romantico per starcene via un mese”

Del loro primo incontro ha detto “Ho conosciuto Umberto mentre andavo a Napoli per lavoro e… per cercare di ricucire dopo l’ennesima lite, con un tipo che frequentavo diverso tempo fa. Il mio treno fu cancellato e dovetti prenderne un altro, quello dove il destino aveva voluto farmi conoscere Umberto, in arrivo da Milano con destinazione Napoli.”

Di Valentina Vanzini