Sammy Hassan su Giovanna Abate: “Non si fidava di me, non è scattato l’innamoramento”

Sammy Hassan è tornato a parlare della rottura inaspettata e lampo con l’ex tronista del trono classico Giovanna Abate a Uomini e Donne Magazine. L’ex corteggiatore ha parlato del loro primo mese di frequentazione, che non ha portato i frutti sperati. Al settimanale della trasmissione pomeridiana di Canale 5, ideata e condotta da Maria De Filippi, Sammy ha spiegato che Giovanna Abate è una bellissima persona, ma ci sono troppe differenze tra loro.

Sammy Hassan e Giovanna Abate – Foto: Instagram

“Non accetto che qualcuno mi dica che io abbia risposto di sì per business – ha esordito Sammy Hassan – Ci siamo lasciati… è un fatto risalente alla prima settimana di luglio e se abbiamo aspettato a esternarlo in modo esplicito è solo perché prima di quel momento non eravamo ancora arrivati alla chiusura totale. Sappiamo che le persone ci seguono e hanno voglia di sapere la verità, ma sarebbe stato infantile condividere con terze persone le notizie che non erano neppure state ancora discusse all’interno della coppia. Ora mi sento stanco è svuotato per tutto quello che ho vissuto in questo mese di frequentazione”.

“Quando sono uscito dalla trasmissione – ha continuato l’ex corteggiatore – ho detto esplicitamente che ci sarebbero stati 1000 motivi per rispondere a Giovanna di no, ma le sensazioni che avevo provato con lei mi avevano dato la spinta per pensare che ne valesse la pena. Ho lasciato lo studio con la speranza che il nostro percorso fosse stato burrascoso soprattutto a causa delle dinamiche stesse che si creavano all’interno del programma, come la presenza di altre persone a interferire o le questioni di gelosia. Mi aspettavo di poter vivere il rapporto al di fuori in modo più pacato – ha proseguito -, leggero, ma non per questo meno importante: semplicemente con serenità. Purtroppo così non è stato, le discussioni sono diventate all’ordine del giorno, finché mi sono sentito esausto di litigare per tutto. La lontananza non ci ha aiutato, perché se in una discussione puoi guardarti negli occhi, con quegli sguardi che c’hanno sempre unito, e voltare pagina, la distanza non te lo consente”.

L’ex corteggiatore del trono classico ha poi spiegato: “Questa sarebbe stata la fase in cui avremmo dovuto trovare il nostro incastro, ma noi non ci siamo riusciti: eravamo capaci di discutere anche per l’acqua a tavola. Il weekend del mio compleanno siamo arrivati all’apice. […] Siamo due persone diverse, c’era una forte mancanza di fiducia alla base, che indirettamente sfociava in discussioni per qualsiasi cosa. Io e Giovanna viviamo i rapporti in modo differente; lei andava più veloce. Penso che Giovanna non sia pronta ad affrontare una storia con una persona come me – ha osservato -, perché probabilmente certe esperienze di vita può comprenderle solo chi ha un passato simile, altrimenti non si riesce ad astenersi dal giudicare ed è normale nascano delle insicurezze. Io ho voluto iniziare la nostra storia dal 3 giugno in poi (il giorno della scelta, ndr), mentre per lei l’inizio era forse il 25 gennaio. Siamo usciti con due concezioni differenti. Probabilmente la differenza di età influito”.

Per poi ribadire: “Pensavo – e continuo a pensare – che Giovanna potesse essere una persona fatta per me. E’ una bellissima ragazza, intelligente, equilibrata, matura, una donna con dei valori, che conosce il senso del sacrificio e soprattutto una persona seria. Tutte qualità difficili da trovare al giorno d’oggi. Confidando nel fatto che quei momenti di passione e discussione che hanno caratterizzato tutto il nostro percorso potessero diminuire una volta fuori, c’ho voluto credere e non ho rimpianti. […] Oggi come oggi non posso più permettermi di vivere sulle montagne russe, dove un momento sei nel vortice della passione e in quello dopo è fuoco e fiamme. Ho bisogno di equilibrio. Dieci anni fa avrei accettato gli scontri continui, ma oggi non ne ho più voglia. E poi non posso e non potrò neanche in futuro avere al mio fianco una persona che mi condiziona l’umore, compromettendo la mia serenità. È un lusso che da padre non posso concedermi. Entrambi non stavamo più bene; mi sento esausto”.

“Non è scattato l’innamoramento – ha concluso Sammy – ma non l’ho mai nascosto. Purtroppo lei non si fidava di me, forse proprio perché non riusciva a trovare nei miei sentimenti tutte le certezze che cercava e questo non ha fatto altro che portarla a mettermi in discussione, facendoci litigare. Sono stato accusato di non essere stato sincero e di avere altre mire, ma non è vero”.

E voi che cosa ne pensate di questa rottura lampo? Scrivete i vostri commenti qui sotto. A presto con nuove news e indiscrezioni sui personaggi di Uomini e Donne!

Redazione-iGossip