Uomini e Donne, Tina Cipollari non rinnega il brutto gesto a Gemma Galgani: “Se amate me, non potete amare l’opposto”

Uomini e Donne è al centro di aspre e durissime polemiche in Rete a causa del bruttissimo gesto di Tina Cipollari nei confronti della sua acerrima nemica Gemma Galgani. Il secchio d’acqua ghiacciata tirato addosso alla dama del trono over ha scatenato un’ondata di indignazione e sconcerto in Rete.

In molti hanno invocato l’espulsione della vamp perché da troppo tempo prende in giro e “bullizza” la dama torinese di Uomini e Donne, dando un pessimo e cattivo esempio a tutti i giovani e adolescenti che seguono la chiacchieratissima e fortunata trasmissione pomeridiana di Canale 5. L’ultimo gesto di Tina Cipollari ha scatenato l’ira anche di numerosi fan del programma che si sono scagliati contro la padrona di casa Maria De Filippi, che non fa nulla per cacciarla dalla trasmissione ma addirittura ride e diventa “complice” del bullismo della vamp nei confronti della dama.

D’altronde come immaginavamo la vamp Tina Cipollari non ha chiesto scusa a Gemma, ma durante l’ultima puntata ha dichiarato: “Se amate me, non potete amare l’opposto. Non rinnego nulla di ciò che ho fatto la scorsa settimana”. Si è poi giustificata così: “Bisogna rinfrescarle le idee ogni tanto, visto che lei dimentica cosa fa, cosa dice. I gavettoni non esistono a ferragosto? Non iniziamo a dire che Tina faccia chissà che cosa, si tratta di dispetti che si fanno. Anche i miei figli a fine anno scolastico si fanno gavettoni con gli altri amici”.

Le ultime dichiarazioni di Tina stanno scatenando nuove polemiche e critiche al vetriolo sul web. E in molti si domandano: perché Maria De Filippi non fa nulla? Perché lascia passare questi messaggi molto diseducativi e vergognosi? Solo per impennare lo share e gli ascolti tv? Dove sono finiti i valori umani della dignità e del decoro?

Redazione-iGossip