Valentina Dallari precisa: “Anoressica non per colpa di Andrea Melchiorre, ma non voglio perdonarlo”

Valentina Dallari di Uomini e Donne ha voluto precisare di essere finita nel tunnel dell’anoressia per ben altri motivi e non non per colpa del suo ex fidanzato Andrea Melchiorre.

Prima di tornare a casa dopo un ricovero di 8 mesi in una clinica specializzata in disturbi alimentari, l’ex tronista di Uomini e Donne aveva rivelato ai suoi follower di Instagram durante una diretta: “Mi ha dato della cellulitica ed è stato l’inizio dei miei problemi“.

L’ex fidanzato di Valentina Dallari, Andrea Melchiorre, aveva voluto fare chiarezza dopo le dichiarazioni al vetriolo dell’ex tronista. Molti fan l’avevano duramente criticato e attaccato. Proprio per questi motivi l’ex corteggiatore di Uomini e Donne aveva dichiarato ai suoi follower: “Volevo fare chiarezza sul discorso che ha aperto Valentina nella sua diretta. Non ho risposto subito per evitare di buttare benzina sul fuoco visto anche il periodo che ha passato e sta passando. Le auguro il meglio e nulla di male, però le parole che ci siamo scambiati erano parole giovani, impulsive. Troppo semplice, pensare e ritenere che alcune mie esternazioni siano state l’origine e la causa scatenante dei suoi problemi. Mi sembra eccessivo e irreale”.

L’ex tronista ha voluto chiarire a Fanpage: “Mi dispiace essere stata fraintesa. Non ho assolutamente incolpato lui dell’inizio della mia malattia. Ho detto che ha contribuito sicuramente, quando mi diede pubblicamente della cellulitica o quando nel privato mi diceva che mangiavo troppo. Questo, più altri fattori esterni come anche i social network, il mio vissuto e passato, mi hanno portato lentamente nel vortice dell’anoressia”.

Redazione-iGossip