Quantcast

Vasco Rossi apprezza la musica di Achille Lauro e Sfera Ebbasta

Vasco Rossi ha apprezzato la musica di Achille Lauro e Sfera Ebbasta durante una recente intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica. Il celebre rocker italiano ha preso le difese dei due chiacchierati principi della trap italiana, smorzando le polemiche furiose e incalzanti degli ultimi mesi sui testi delle loro canzoni.

In particolar modo Rolls Royce di Achille Lauro ha scatenato tante polemiche, anche politiche, sia prima che durante il Festival di Sanremo 2019. Secondo Striscia la notizia e numerosi addetti del settore è un vero e proprio inno all’ecstasy. L’artista di Purple Rain ha più volte respinto le accuse del tg satirico di Canale 5.

Che cosa ne pensa il Blasco? Sì, a me è piaciuto – ha dichiarato Vasco a La Repubblica – anche lui ha fatto la sua provocazione artistica. Anche quelli della trap, come Sfera Ebbasta, sono interessanti: ci puoi vedere il disagio giovanile di oggi. Inneggiano alla scarpa firmata, alla macchina grossa, i soldi. L’idealismo di ieri è stato ucciso, non ci credono più ma invece di condannare dovremmo cercare di capirne il significato”.

Siete d’accordo con Vasco Rossi?