Quantcast

Vera Miales e Amedeo Goria: “Ci stanno attaccando perché facciamo l’amore anche 5 volte in un giorno”

Vera Miales e Amedeo Goria stanno insieme nonostante la differenza di età e le polemiche suscitate dalla loro partecipazione ai programmi di Barbara d’Urso. Vengono spesso criticati sul web, soprattutto Vera Miales, perché accusano loro di aver studiato a tavolino la loro relazione d’amore per finire in tv e sui giornali. I 31 anni di differenza non pesano affatto per Vera e Amedeo. Le ultime dichiarazioni piccanti del papà vip della concorrente del Grande Fratello Vip, Guenda Goria, hanno destato molto scalpore.

Vera Miales e Amedeo Goria – Foto: Instagram

Vera Miales è rimasta molto colpita dalle reazione successive all’annuncio di Amedeo Goria del loro fidanzamento: “Mi ha ferito – ha spiegato in un’intervista a Fanpage.it -. Il bullismo nei confronti di Amedeo. C’è gente che lo attacca sull’aspetto estetico. Gli dicono che è brutto. Non si rendono conto che è una persona, un essere umano, un padre di due figli. Vorrei difenderlo, ma lui preferisce che io non reagisca. È una persona eccezionale, limpida. Per me è bellissimo. E poi tanti dicono che sto facendo la mantenuta ma non è vero, non ne ho bisogno. Ho sempre lavorato, anche 16-18 ore al giorno”.

Vera ha una vita sessuale molto intensa con l’ex marito della conduttrice ed ex gieffina vip Maria Teresa Ruta: “Ci stanno attaccando perché ha detto che abbiamo fatto l’amore anche cinque volte in un giorno. È vero, è capitato. Se io lavoro tutti i giorni e ci vediamo solo nel weekend, è normale che ci sia la passione, l’amore, la complicità. Insomma, la voglia si accumula. È un po’ un rapporto a distanza il nostro. Io sono contenta che quando ci vediamo stiamo sempre attaccati perché questo vuol dire che non va in giro con le altre. Ovvio, non è che ogni volta che vado da lui lo facciamo cinque volte al giorno. Ma confermo che c’è questa forte attrazione”.

A presto con nuove news e indiscrezioni sui personaggi famosi del jet set nazionale e internazionale!