Quantcast

Yotox: la nuova gym antirughe

Nasce dallo yoga. Abbina rilassamento, movimenti dolci e respirazione. Ed è efficace come le punturine del chirurgo. Ma senza danni: stiamo parlando dello Yotox=yoga+botox. È la nuova ginnastica facciale antirughe che arriva dall’America. Applica i principi dello yoga tradizionale e promette risultati simili a quelli del botulino, senza effetti collaterali.

yoga-facial1

La differenza, rispetto ad altre ginnastiche per il viso, è che, mentre si eseguono gli esercizi, è coinvolta la respirazione. Particolare che regala anche  un altro beneficio. Inspirare ed espirare in modo controllato agisce sulla psiche, donando una sensazione di calma e benessere. Perché funziona? Il presupposto è simile a quello di tutti i metodi di ginnastica facciale: l’aspetto del viso non è legato solo alla pelle, ma ai suoi 50 muscoli, che devono essere “allenati”, altrimenti si indeboliscono. E addio tonicità.

Il movimento, inoltre, stimola la circolazione, favorendo la produzione di collagene ed elastina, proteine che danno compattezza alla pelle. Questa ginnastica si può fare a qualunque età. Certo, prima si comincia, migliori sono i risultati. Visibili, assicurano gli esperti, anche con 5-10 minuti al giorno di esercizi.

Trovi una guida agli esercizi di Yotox nel libro Yoga per il viso di Catherine Urwicz (red ed. 9,90 €) e nelle app per iPhone e iPad Yoga Face e Yoga Facial, entrambe gratis. Un esempio? Per le rughe della fronte: solleva le sopracciglia e spalanca gli occhi. Con la punta degli indici premi appena le tempie, contrai e rilassa velocemente i muscoli della fronte 20 volte, respirando a fondo. Per il contorno occhi: strizza lo sguardo e con gli indici premi le zampette di gallina; apri e chiudi le palpebre, per 30 volte. Gonfia le guance, trattieni l’aria per 10 secondi ed espira; ripeti 5 volte.