Quantcast

Spider-Man: Far From Home: J. Jonah Jameson scredita Spider Man

J.K. Simmons riprende il ruolo dell’irascibile direttore del The Daily Bugle della trilogia di Sam Raimi per puntare il dito contro Spider-Man: Far From Home.

J.K. Simmons- foto profile.ru

Spider-Man: Far From Home ha consacrato il ritorno di Tom Holland nei panni di Peter Parker e molti personaggi di Spider-Man: Homecoming.

Tra i graditi ritorni c’è anche una sorpresa, quella di J. K. Simmons di nuovo nei panni di J. Jonah Jameson a capo del The Daily Bugle.

L’attore statunitense è tornato a interpretare il direttore ma, salvo sorprese, si è trattata di una comparsa per distruggere la reputazione dell’Uomo Ragno.

Durante i titoli di coda, infatti, il direttore dipinge Spider Man come una minaccia e Mysterio come un eroe, svelando al mondo la vera identità dell’eroe mascherato.

Ebbene Sony ha riportato indietro il personaggio con il lancio di un sito web dedicato alla testata giornalistica (TheDailyBugle.net) per supportare l’uscita della pellicola in home video.

La major ha pubblicato un video del notiziario di Jameson  intitolato “Spider-Man is a Menace!” che è subito diventato virale.

Jameson grida: “Spider-Man è uno psicopatico che esercita poteri che non ha il diritto di possedere, cercando di spacciarsi per un eroe. Beh, lascia che ti dica una cosa, ragazzo, non sei un eroe! Mysterio, è un eroe. Sei un criminale, un miscredente, un predone mascherato, una minaccia! ”